Le Vittime della violenza non hanno scelto di esserlo. Lo sono a causa della scelta di qualcun altro. Lo sono ancora quando la giustizia tutela “prima” i colpevoli; quando un assassino chiede una libertà prematura; quando anche tu, che leggi queste parole, ti dimentichi di Loro. Vittime lo sono da “quel” momento e per sempre, perché “quel” dolore non ha sconti. E noi non possiamo più abbassare lo sguardo davanti ai Loro occhi.

Barbara Benedettelli

Read More